Tende al Mare. Un caso di arte pubblica tra Verona e Cesenatico

Le Tende al Mare sono una rassegna d’arte che nasce a Cesenatico nell’estate 1998 da un’idea del Premio Nobel Dario Fo con l’intenzione di proporre al grande pubblico balneare, in un luogo visibile e popolare quale la spiaggia della costa romagnola, l’incontro diretto con le opere di artisti contemporanei attraverso le grandi tele esposte al sole.

L’edizione 2019 è in collaborazione con l’Accademia di Belle Arti di Verona e presenta venticinque tende sulla figura di Leonardo e le sue invenzioni realizzate dagli studenti del corso di Tecniche Pittoriche guidato dal Prof. Mauro Pipani. Una preziosa occasione per riflettere, attraverso il gesto artistico, sull’importanza di preservare e valorizzare le spiagge e i paesaggi italiani quali beni comuni accessibili a tutti.

  • DOVE: Cortile Mercato Vecchio e Piazza dei Signori
  • QUANDO:

    1 – 2 – 3 – 4 – 5 Maggio esposizione permanente in Cortile mercato Vecchio

    3 Maggio dalle 16.00 alle 17.00 presentazione pubblica in Piazza dei Signori

  • COSTO: Gratuito

ENTE O ASSOCIAZIONE

L’Accademia di belle Arti di Verona è una delle cinque Accademie storiche legalmente riconosciute finanziate dagli Enti locali. L’Accademia è inserita nel sistema pubblico, comparto AFAM, e rilascia diplomi di primo livello al termine di un percorso di studi triennale e diplomi di secondo livello al termine del biennio specialistico. L’Accademia si pone quattro obiettivi principali:

– organizza, cura e gestisce l’attività didattica degli studenti;

– concorre alla tutela ed alla valorizzazione dei beni artistici, storici e culturali;

– collabora con le istituzioni pubbliche;

– promuove e diffonde la conoscenza e lo studio delle arti e la cultura storica e artistica della città di Verona e del territorio del Veneto.

www.accademiabelleartiverona.it


PARTECIPANO

Studenti di Tecniche Pittoriche guidati dal prof. Mauro Pipani. Accademia di Belle Arti di Verona


A CHI È RIVOLTO L'EVENTO

Evento aperto a tutti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *