CERRIS: MODALITA’ OPERATIVE E METODOLOGICHE DEL SERVIZIO

Presentiamo la struttura nei diversi servizi che si occupano di persone con disabilità e servizi dedicati ai minori normodotati accolti all’interno delle due comunità educative e residenziali. L’intervento si focalizza sulla metodologia di lavoro finalizzata alla realizzazione di percorsi socio-psico-educativi a sostegno delle diverse situazioni. Attraverso azioni volte a rassicurare, contenere e permettere l’elaborazione dei vissuti, con la ripresa della vita quotidiana ed il progetto autonomia, intesi come individuazione di sé con consapevolezza. Progettazione di un esser-ci dopo gli episodi traumatici. La comunità è casa in cui vivere, invitare, sperimentare nuove modalità di relazione.

  • DOVE: Palazzo della Gran Guardia
  • QUANDO:

    7 Marzo dalle 9.00 alle 10.00

  • COSTO: Evento gratuito

ENTE O ASSOCIAZIONE

LA UOS CERRIS- AULSS 9 SCALIGERA: “centro educativo, riabilitativo di ricerca e di inserimento sociale” ha due comunità educative ed è un servizio residenziale per minori con possibilità di ingresso anche in pronta accoglienza in una delle due strutture. Ha il compito di accogliere temporaneamente a progetto il minore in stato di disagio sociale e/o psicologico.

Si caratterizza come luogo privilegiato al cui interno vi è uno spazio e un tempo di accoglienza, di relazione, di rassicurazione e tutela. Ogni minore ha una sua progettualità specifica che coinvolge i servizi di riferimento ed il nucleo familiare. Le sue finalità sono educative, relazionali e assistenziali volte alla supplenza temporanea del nucleo familiare. Si rivolge a minori da 0 a 18 anni, maschi e/o femmine.

All’interno della struttura vi sono anche quattro residenze sanitarie assistenziali, una comunità alloggio per disabili e due centri diurni per disabili. Il mandato istituzionale è finalizzato al diritto di asilo di crescita e sviluppo per ogni persona. La presa in carico è orientata ad un atteggiamento mentale, relazionale ed istituzionale (contesto) che permetta l’offerta di opportunità educative, abilitative e riabilitative, nello svolgere azioni rispettose della realtà di ognuno, di offrire un’effettiva presenza personale sul piano della relazione e un’organizzazione collettiva adeguata e rispondente al mandato istituzionale. L’intento è di realizzare modelli di efficienza e di efficacia che siano sostenibili e compatibili con i bisogni della persona.


A CHI È RIVOLTO L'EVENTO

Aperto a tutti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *